Contenuto principale

Organizzazione

Contenuti

  • Dati relativi agli organi di indirizzo politico e di amministrazione e gestione, con l'indicazione delle rispettive competenze.
  • Atto di nomina o di proclamazione con indicazione della durata dell'incarico/mandato elettivo
  • Curriculum
  • Compensi connessi all'assunzione della carica
  • Importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici
  • Dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, e relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti
  • Eventuali altri incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e l'indicazione dei compensi spettanti
  • Le dichiarazioni di cui all'art. 2 della Legge 441/1982 (limitatamente al soggetto, al coniuge non separato e ai parenti entro il secondo grado, ove gli stessi vi consentono):
  • una dichiarazione concernente i diritti reali su beni immobili e su beni mobili iscritti in pubblici registri; le azioni di società; le quote di partecipazione a societa'; l'esercizio di funzioni di amministratore o di sindaco di società, con l'apposizione della formula "sul mio onore affermo che la dichiarazione corrisponde al vero"
  • copia dell'ultima dichiarazione dei redditi soggetti all'imposta sui redditi delle persone fisiche
  • una dichiarazione concernente le spese sostenute e le obbligazioni assunte per la propaganda elettorale ovvero l'attestazione di essersi avvalsi esclusivamente di materiali e di mezzi propagandistici predisposti e messi a disposizione dal partito o dalla formazione politica della cui lista hanno fatto parte, con l'apposizione della formula "sul mio onore affermo che la dichiarazione corrisponde al vero". Alla dichiarazione debbono essere allegate le copie delle dichiarazioni di cui al terzo comma dell'articolo 4 della legge 18 novembre 1981, n. 659, relative agli eventuali contributi ricevuti.
  • Le attestazioni e dichiarazioni di cui agli artt. 3 e 4 della Legge 441/1982 (limitatamente al soggetto, al coniuge non separato e ai parenti entro il secondo grado, ove gli stessi vi consentono):
  • un'attestazione concernente le variazioni della situazione patrimoniale e copia della dichiarazione dei redditi (Entro un mese dalla scadenza del termine utile per la presentazione della dichiarazione dei redditi soggetti all'imposta sui redditi delle persone fisiche)
  • una dichiarazione concernente le variazioni della situazione patrimoniale intervenute dopo l'ultima attestazione (Entro tre mesi successivi alla cessazione dall'ufficio)
  • copia della dichiarazione annuale relativa ai redditi delle persone fisiche (Entro un mese successivo alla cessazione dall'ufficio)

Dlgs 33/2013 - Articolo 13, comma 1, lettera a
Articolo 14

Contenuti

Provvedimenti relativi alla mancata o incompleta comunicazione delle informazioni e dei dati relativi ai componenti degli organi politiciamministrativi.

Art. 47

Contenuti

  • Rendiconti dei gruppi consiliari regionali/provinciali (delle regioni, provincie autonome di Trento e Bolzano e provincie) con evidenza delle risorse trasferite o assegnate a ciascun gruppo.
  • Atti e relazioni degli organi di controllo

Tali disposizioni non riguardano gli enti locali

Art. 28 c.1

Contenuti

  • Dati relativi all'articolazione degli uffici, le competenze e le risorse a disposizione di ciascun ufficio, anche di livello dirigenziale non generale, i nomi dei dirigenti responsabili dei singoli uffici.
  • Illustrazione in forma semplificata dell'organizzazione dell'amministrazione, mediante organigramma o analoghe rappresentazioni grafiche

Art. 13 c. 1 lett. b,c

Direttore Servizi Generali Amministrativi

  • Nicoletta Arioli
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Riceve dal lunedì al venerdì dalle ore 11.30 alle ore 13.00
  • Curriculum del Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (file.pdf - 62 Kb)

 

Nicoletta Arioli Direttore dei servizi generali e amministrativi

Adempimenti legati alla stipula dei contratti di lavoro e all’assunzione in servizio del personale docente ed A.T.A. con contratto a tempo indeterminato e determinato, annuale e temporaneo con nomina del Dirigente scolastico.

  • Periodo di prova del personale scolastico: adempimenti previsti dalla vigente normativa
  • Richiesta dei documenti di rito al personale scolastico neo assunto
  • Rilascio di certificati ed attestazioni di servizio
  • Autorizzazioni all’esercizio della libera professione
  • Decreti di congedo, aspettativa, astensione facoltativa e obbligatoria
  • Gestione e rilevazione delle assenze, permessi e ritardi
  • Richiesta delle visite fiscali per il personale assente per motivi di salute
  • Trasmissione delle istanze per riscatto dei periodi lavorativi ai fini pensionistici e della buonuscita
  • Inquadramenti economici contrattuali
  • Riconoscimento dei servizi di carriera pre-ruolo e ricongiunzione dei servizi prestati
  • Procedimenti disciplinari
  • Procedimenti pensionistici (collocamento a riposo, dimissioni e proroga della permanenza in servizio)
  • Adempimenti per trasferimenti, assegnazioni e utilizzazioni provvisorie del personale
  • Pratiche per la concessione del piccolo prestito INPDAP e cessione del quinto dello stipendio
  • Rilevazione dell’anagrafe delle prestazioni dei dipendenti della Pubblica Amministrazione
  • Adempimenti relativi alla gestione amministrativa degli insegnanti di religione
  • Tenuta dei fascicoli personali
  • Tenuta del registro delle assenze e dello stato personale dei dipendenti.
     

 

PIANO del LAVORO DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI  A.S. 2013/2014

IL DIRETTORE dei SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI

 

Visto l’art. 14 del D.P.R. n.275 dell’08/03/1999;

Visto l’art. 52 del CIN del 31/08/1999,

Visto il CCNL del Comparto Scuola del 24/07/2003;

Visto l’art. 53 del CCNL del Comparto scuola del 07/10/2007, che  attribuisce al Direttore dei servizi generali ed amministrativi la predisposizione del piano di lavoro del personale A.T.A. da sottoporre all’approvazione del Dirigente Scolastico;

Visto il Piano dell’Offerta Formativa;

Viste le direttive del Dirigente Scolastico;

Sentite le esigenze del personale in servizio;

Visto il verbale relativo alla assemblea del personale;

PROPONE

Ai sensi dell’art.52 del C.I.N. del 31/08/1999, la seguente organizzazione dei servizi generali ed Amministrativi.

Fanno parte integrante della presente proposta i seguenti allegati:

 

ALLEGATO N. 1       Orario di funzionamento della scuola.

ALLEGATO N. 2       Istruzioni di carattere generale, aggiornamento e formazione, orario di             servizio.

ALLEGATO N. 3       Profilo degli Assistenti Amministrativi: criteri, modalità di svolgimento del     servizio, ripartizione dei compiti, attività aggiuntive e accesso al Fondo dell’istituzione scolastica.

.

Domodossola, 4  settembre 2013

                                                                         Il Direttore dei servizi generali e amministrativi    Nicoletta Arioli

ALLEGATO N°1

ORARIO ISTITUTO

 

Dal 01/09/2013 al  31/08/2014 (*)

Dal Lunedì alVenerdì

dalle ore 7.45 alle ore 18.30

Dal 10/09/2013 al 15/07/2014 (esclusi periodi di sospensione attività didattica)

dalle ore 7.45 alle ore 18,30

(*)dal 16/07/2014 al 24/08/2014

dalle ore 7.45 alle ore 15.30

Giorni di chiusura  dell’istituto

 

Tutte le domeniche, le festività nazionali e i giorni pre-festivi deliberati dal Consiglio di Istituto

 

  

ORARIO di SERVIZIO PERSONALE A.T.A

                                                                                                                       

ORARIO NORMALE

36 ore settimanali

 

 

ORARIO PERSONALE soggetto a TURNAZIONI

Come da Contrattazione Integrativa di Istituto

35 ore settimanali

 

 

ALLEGATO N°2

 

ISTRUZIONI DI CARATTERE GENERALE

 

1)      L’effettuazione del servizio è verificata mediante controllo computerizzato delle presenze (badges magnetici personali).

2)       L’assenza per malattia, documentata con certificato medico fin dal primo giorno, deve essere comunicata tempestivamente e comunque non oltre l’inizio dell’orario di lavoro del giorno in cui essa si verifica.. La scuola disporrà il controllo della malattia, ai sensi delle vigenti disposizioni, fin dal primo giorno di assenza se ricadenti nei giorni antecedenti o posteriori a giornate non lavorative oppure valutando la condotta complessiva del dipendente. Il dipendente, che durante l’assenza, per particolari motivi, dimori in luogo diverso da quello di residenza o domicilio deve darne preventiva comunicazione. Il dipendente dovrà inoltre farsi trovare nel domicilio comunicato in ciascun giorno nelle fasce orarie previste dalle vigenti disposizioni. Qualora il dipendente debba allontanarsi, durante la fascia di reperibilità, dall’indirizzo comunicato, per visite mediche, è tenuto a darne preventiva comunicazione.

3)       Eventuali ore di lavoro straordinario, richieste dall’Ufficio, potranno essere recuperate o retribuite, a scelta del dipendente e compatibilmente con la disponibilità a bilancio, previo accordo con il DS o con il DSGA; non saranno tenute in considerazione prestazioni di lavoro straordinario non autorizzato (art.53 CCNI). Le ore/giornate maturate potranno essere cumulate e usufruite nel periodo estivo o di sospensione dell’attività didattica e, comunque, entro il termine dell’anno scolastico nel quale sono state  effettuate.

4)       Periodicamente sarà data comunicazione personale delle ore mensili di straordinario/recupero o da recuperare. Le ore in negativo dovranno essere recuperate, in una o più soluzioni, entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello della fruizione del permesso. In caso contrario si provvederà d’ufficio a trattenere la somma pari alla retribuzione spettante al dipendente per il numero di ore non   recuperate. 

5)      Entro il 15 aprile di ogni anno si predispone il piano ferie annuale; Il criterio adottato per la stesura prevede la richiesta del personale relativa la periodo estivo favorito – non meno di 15 giorni lavorativi – e la elaborazione del piano assicurando in servizio almeno 3 unità di personale collaboratore scolastico e di assistente amministrativo.

Prioritariamente, non essendo previsto, di norma, il personale assistente tecnico, dovrà assicurare la presenza in servizio nei laboratori eventualmente interessati agli esami di qualifica e di Stato e in ogni caso nel settore informatico.

Le ferie, le festività e i riposi compensativi dovranno essere usufruiti nell’anno scolastico, nei periodi di sospensione delle lezioni e comunque entro e non oltre il 31 agosto di ogni anno. Di norma non è prevista la concessione di ferie o permessi durante i periodi di attività didattica e comunque non per più giorni consecutivi. Per il personale assistente tecnico e collaboratore scolastico la concessione è subordinata alla condizione che  il richiedente assicuri lo svolgimento del proprio servizio da parte di un collega che sottoscriverà la propria disponibilità sulla richiesta di ferie del dipendente.

 Per il personale a tempo indeterminato, ad eccezione del personale trasferito a partire dall’anno scolastico successivo, è prevista la possibilità di conservare n. 8 giorni di ferie da usufruire nel periodo settembre/aprile dell’anno scolastico successivo. Qualora nella stesura del piano ferie non possano essere accontentate tutte le richieste del personale si attiverà una turnazione del personale costretto al cambio di periodo.

6)      Per favorire i  rapporti con l’utenza e per ragioni di trasparenza il cartellino identificativo dovrà essere applicato in maniera  visibile.

7)      Il personale è tenuto all’osservanza di tutte le norme relative alla sicurezza sul luogo di lavoro di cui al Testo unico sulla sicurezza del 07.03.2008 come da istruzioni organizzative ricevute.

8)      Il personale è tenuto all’osservanza del  NUOVO CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI di cui al DPR 16 aprile 2013 n. 62.  La copia dello stesso è pubblicata sul sito Web dell'istituto  ed è inoltre a disposizione del personale presso la segreteria.

9)      Particolare  attenzione  dovrà  inoltre  essere  posta nell’osservanza delle norme sulla tutela dei dati personali di cui al  Decreto Legislativo 196 del 30.06.2003 e successive modificazioni. La copia del Decreto  è a disposizione del personale presso la segreteria.

AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE

 

Ai sensi dell’art. 64 del CCNL. del 07/10/2007 per tutto il personale A.T.A. è previsto un sistema di formazione, articolato su aggiornamento e formazione in servizio.

Potrà essere autorizzata, in relazione alle esigenze di servizio e, prioritariamente, all’attuazione dei profili professionali, la partecipazione a corsi di aggiornamento organizzati da altre scuole, Enti ecc.

La partecipazione a corsi di aggiornamento, relativi al profilo professionale,sarà sempre considerata servizio effettivo e, se effettuato fuori dall’orario di servizio, darà luogo a recupero.

Orario di servizio

 

Ø  L’orario di servizio é fisso e stabilito ad inizio anno secondo le modalità previste dalla normativa vigente, cercando di soddisfare le richieste del personale.

Ø  Eventuali permessi di uscita o di entrata in ore diverse da quelle stabilite dovranno essere richieste, per iscritto, possibilmente con congruo anticipo e autorizzate.

Ø  L’eventuale ingresso prima dell’orario fissato e l’uscita dopo tale orario, non sarà considerato recupero.

Ø  Le ferie, le festività e gli altri permessi si potranno fruire secondo le disposizione di legge, previa richiesta scritta e  relativa autorizzazione.


ALLEGATO N°3

COMPITI DEGLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI

 

Organico: n°5  Assistenti Amministrativi

                 n°3  Assistenti Amministrativi Part Time a 24 ore

PER TUTTI GLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI

Ø  Valutazione e inserimento nel SIDI delle domande di supplenza degli aspiranti docenti e ATA  (in collaborazione con tutti gli altri assistenti amministrativi e con il DSGA)

Ø  Sostituzioni dei colleghi per assenze brevi. Sarà cura del titolare, in caso di assenza, informare i colleghi sullo stato di evasione delle pratiche in corso.

 

Gestione didattica / alunni (Sig.ra Bruna Tomasino – Sig.ra Miriam Beltrametti personale in part-time))

·              Alunni (Iscrizioni – certificati – pagelle – diplomi – statistiche – fascicoli - etc)

·              Infortuni alunni/personale

·                  Rilevazione assenze, ritardi e permessi alunni  in collaborazione con l’assistente tecnico incaricato

·              Libri di testo

·              Esami di Idoneità, integrativi e di Stato

·             Organici (alunni – docenti e ATA)

·             Organi Collegiali : Elezioni  - convocazioni – nomine – surroghe

·            Trasparenza amministrativa

·             Adempimenti  P.O.F.

·            Rilevazione obbligo scolastico

·            Gestione registro tasse scolastiche

·            registro conto corrente postale

·            Sportello utenza

·            Statistiche e rilevazioni MIUR, SIDI, Regione Piemonte

·            Gestione amministrativa mensa scolastica

Gestione Contabilità di magazzino (Sig.ra Laura Cara)

·              Acquisti e manutenzioni (preventivi, ordini materiale e richiesta interventi)

·             Controllo fasi di caricamento, consegna e tenuta materiale magazzino

·             Controllo fatture

·             Tenuta dei registri di magazzino, gestione della contabilità di magazzino, Inventario.

·             Verbali di collaudo

Gestione magazzino - Gestione personale (Sig.ra Liliana Dellavedova personale in partime)

·         Aggiornamento annuale STATO DEL PERSONALE

·         Impianto, tenuta  e gestione fascicoli personali

·         Certificati servizio

·         Acquisti e manutenzioni (preventivi, ordini materiale e richiesta interventi),  Caricamento, consegna e tenuta materiale magazzino in collaborazione con Cara

·         Gestione rifiuti speciali

·         Minute spese

·         Tenuta registro comitato valutazione

·         rilevazione mensa scolastica

Archivio e Protocollo - gestione finanziaria ( Sig.ra Graziella Gaspari – personale in partime)

·         Pratiche e corrispondenza di carattere generale e occasionale

·         Duplicazione e smistamento circolari e corrispondenza 

·         Affissione comunicazioni agli albi

·         Graduatorie soprannumerari docenti e ATA

·         Impianto, tenuta  e gestione fascicoli personali in collaborazione con DELLAVEDOVA

·         Aggiornamento annuale STATO DEL PERSONALE e certificati di servizio in collaborazione con DELLAVEDOVA

·         Anagrafe delle prestazioni

·         inventari di reparto

Gestione amministrativa (Sig.ra Fulvia Giacometti )

·         Stipula contratti assunzione

·         Comunicazioni assunzioni ufficio collocamento

·         Liquidazione retribuzioni, compensi accessori e indennità al personale

·         Adempimenti fiscali ed erariali (CUD – mod. 770/UNICO)

·         Pratiche disoccupazione – mod. PA04

·         Pratiche TFR

·         Mutui - cessioni INPDAP

·         Adempimenti immissione in ruolo (ricostruzione carriera- Buonuscita INPDAP- Trattamento di quiescenza –Dichiarazione servizi) 

·         Ricerca supplenti docenti e ATA

·         Contratti part – time

·         Gestione domande Esame stato

·         Gestione personale in materia fiscale

·         Periodo di prova e atti relativi all’immissione  e conferma in ruolo personale docente e Ata

·         Adempimenti P.O.F.

Gestione personale (Sig.ra Claudia PE)

  • Gestione personale  - domande varie  (carriera – pensione - etc)

·         Tenuta  e gestione fascicoli personali

·         Piano ferie del personale ATA

·         Decreti congedi, visite fiscali, permessi e ferie – statistiche

·         Inserimento assenze a SIDI

·         Rilevazione dati sciopero

·         Adempimenti P.O.F.

·         Autorizzazione libera professione e/o domicilio

·         Certificati servizio

·         Trasmissione notizie e atti del personale

·         Sportello utenza

Archivio e Protocollo - gestione finanziaria ( Sig. Gianpiero Tomola)

·         Indennità di missione 

·         Gestione VEGA

·         Collaborazione DSGA per mandati, reversali, registri obbligatori

·         Adempimenti P.O.F.

·         Tenuta registro Protocollo, archiviazione e corrispondenza generica.

·         Archivio protocollo (fascicolazione - ricerca pratiche - conservazione atti)

·         Duplicazione e smistamento circolari e corrispondenza 

·         Affissione comunicazioni agli albi

·         Pratiche e corrispondenza di carattere generale e occasionale

·         Spedizione corrispondenza

·         Scarico posta elettronica - Assicurazione docenti/ATA

·         Gestione domande trasferimento docenti/ATA/part-time

·         Gestione caselle postali

·         Concessione tessere ferroviarie

DISPOSIZIONI RELATIVE AI COMPITI

Ogni Assistente Amministrativo:

a)      Non dovrà eseguire lavori affidati da persona diversa dal DS o dal DSGA e dei quali questi ultimi  non siano a conoscenza;

b)      Dovrà assicurarsi che la pratica iniziata giunga a conclusione seguendone l’iter dall’inizio alla fine e tenendo conto delle scadenze;

c)      Sarà ritenuto responsabile di disguidi o altro riconducibili a inosservanza della istruzioni impartite o a negligenza nell’esecuzione dei propri compiti e dalla mancata osservanza delle scadenze delle varie pratiche e degli adempimenti di legge.

 

Disposizioni aggiuntive inerenti il servizio:

1.      L’orario di funzionamento della segreteria, di norma, é dalle ore 7.45 alle 15,30   dal lunedì al venerdì con estensione pomeridiane come indicato nel prospetto ”allegato 8”  allegato al presente piano di lavoro. Le estensioni si effettuano con turnazioni del personale attraverso spostamento dell’orario di servizio e/o del giorno di rientro pomeridiano prescelto.

2.      Secondo le esigenze del P.O.F., detto orario potrà subire cambiamenti per permettere le ulteriori attività  previste.

3.      L’orario di funzionamento dello sportello per l’utenza interna ed esterna prevede la seguente scansione::

Giorno

Mattino

Pomeriggio

LUNEDI

10.30 – 12.00

15.00 – 17.00

MARTEDI

8.30 – 12.00

=====

MERCOLEDI

10.30 – 12.00

15.00 – 17,00

GIOVEDI

8.30 – 12.00

14.30 – 15.30

VENERDI

8.30 – 12.00

====

 

 

4.      la consegna del materiale di pulizia al personale collaboratore scolastico da parte dell’addetto al magazzino è prevista il giorno MERCOLEDI dalle ore 11.00 alle ore 13.00

5.      Sono autorizzati ad accedere all’ufficio solamente i docenti collaboratori del dirigente. Il rimanente personale accede all’apposito sportello o, in caso di mancanza dello stesso, per il tempo strettamente necessario.

6.      Tutti gli atti devono essere redatti su carta con intestazione uniforme dell’Istituto e recare la sigla dell’assistente amm.vo.

7.      Non sono consentiti, sui registri e sugli atti ufficiali, cancellature correzioni e l’uso del “bianchetto”. Eventuali errori dovranno essere barrati in rosso, lasciando visibile il dato errato.  Le correzioni apposte dovranno essere vidimate dal D.S. o dal DSGA.

8.      Tutte le certificazioni devono essere predisposte per la consegna all’utenza entro il termine massimo di due giorni lavorativi successivi alla richiesta come previsto dal POF.

9.      Si rammenta l’obbligo di osservare la normativa sulla divulgazione e l’accesso ai dati sensibili (legge sulla tutela dei dati  personali).  A tale proposito  si raccomanda di consegnare al personale, alunni ecc. ogni documento, certificato, cedolino stipendi ed emolumenti vari, concessione congedi, ferie ecc. in busta chiusa o con una pinzatura che non permetta la visione del contenuto.

10.  Al termine dell’orario di lavoro sarà cura dell’Ass. amm.vo sgomberare le scrivanie, ritirare le pratiche, chiudere gli armadi ed accertarsi che le macchine utilizzate siano spente.

11.  Qualsiasi documento e/o atto, comunque recapitato dovrà essere portato a conoscenza del Dirigente Scolastico o, in sua assenza, del DSGA. Le pagine di ogni registro obbligatorio, in uso (anche composto dal fogli mobili), dovranno essere numerate e timbrate. Su ogni registro dovrà essere dichiarato il numero delle pagine. La dichiarazione sarà firmata dal Dirigente Scolastico.

Attività aggiuntive

Le attività aggiuntive con accesso al Fondo dell’istituzione scolastica, previste per gli Assistenti Amministrativi sono le seguenti:

-          coordinamento area alunni, collaborazione amministrativa per tirocini formativi alunni, pratiche alunni con disabilità - servizio gestione mensa

-          rapporti enti esterni 

-          coordinamento area amministrativa

-          lavoro straordinario (autorizzato)

-          inventario generale

-          gestione prove Invalsi

Le attività aggiuntive effettuate in orario di servizio, saranno retribuite con il Fondo di Istituto.

Le ore per attività aggiuntive, prestate fuori dall’orario di servizio, saranno retribuite con il Fondo di Istituto o potranno essere recuperate, a scelta del dipendente, secondo tempi e modalità da concordare con il DS o con il DSGA.

Non saranno tenute in considerazione prestazioni di lavoro straordinario non autorizzate

OBIETTIVI CHE SI INTENDONO REALIZZARE

·         Ottimizzazione del servizio

·         Crescita professionale

Contenuti

  • Elenco completo dei numeri di telefono e delle caselle di posta elettronica istituzionali e delle PEC

Art. 13, c. 1 lett. d